fbpx

100%

Calano le vendite in Usa di antimicrobici

Anche se è la stessa agenzia americana (la FDA, Food and Drug Admistration) a mettere in guardia dall’interpretare questi dati come una vittoria, le cifre relative alle vendite di antimicrobici distribuiti o venduti per animali da reddito nel 2018 (ultimo anno a disposizione) negli Stati Uniti indicano come gli sforzi compiuti in questi ultimi anni per una gestione più attenta stia avendo un impatto. Rispetto al 2009 (primo anno a disposizione nei report della FDA), le vendite sono calate del 21%, del 38% rispetto al 2015, anno di massima diffusione degli antimicrobici negli Usa.

«L’obiettivo della FDA – si legge in una nota che accompagna il report – è rallentare lo sviluppo della resistenza antimicrobica e preservare l’efficacia degli antimicrobici per combattere le malattie negli animali e nell’uomo. L’obiettivo non è semplicemente misurato da una riduzione del volume delle vendite, ma include anche la promozione di buone pratiche di gestione ottimizzando l’uso di questi prodotti e limitandone l’uso negli animali solo quando necessario».

Leggi tutto il report (in lingua inglese) 

 

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

BIRAGHI S.p.A.
Cavallermaggiore 
CUNEO (ITALY) 
Telefono +39-0172-3801 
Fax +39-0172-380298 
Email biraghi@biraghi.it 
P.IVA 00486510043