fbpx

100%

Il nuovo direttore della FAO è cinese

Il nuovo direttore generale della Fao è il cinese Qu Dongyu. Il dirigente è stato eletto domenica 23 giugno a Roma ed è il primo proveniente dalla nazione asiatica ad occupare il vertice dell’agenzia incaricata – tra le altre cose – di lottare contro la fame nel mondo.

Biologo e vice-ministro dell’Agricoltura in Cina, a 55 anni Qu Dongyu è stato eletto al primo scrutinio con 108 voti, superando la candidata dell’Unione europea, la francese Catherine Geslain-Lanéelle, che si è fermata a 71 preferenze. Al terzo posto l’outsider georgiano, Davit Krivalidze, che ha ottenuto dodici voti.

Qu Dongyu rimarrà in carica quattro anni, fino al 31 luglio 2023 e prende il posto del brasilia José Graziano da Silvache ha ricoperto il ruolo per due mandati consecutivi

BIRAGHI S.p.A.
Cavallermaggiore 
CUNEO (ITALY) 
Telefono +39-0172-3801 
Fax +39-0172-380298 
Email biraghi@biraghi.it 
P.IVA 00486510043